Home


Recensioni &
Anteprime


Guide & Speciali

Mod & Total Conversion

Iscriviti alla Community

Forum

Download

Clan

Contattaci o collabora

 

 

 

FTI - Community Multiplayer e Clan Fps

 

 

 

Giacomo Rossi - Ceregnano - Cioci

Forum sui First Person Shooter single player e multiplayer - Entra nella community per fraggare con noi
 
Senza testo alternativo UNREAL
TOURNAMENT 2003
Data di uscita: settembre 2002
Modalità multiplayer presente
Developer: Digital Extremes (e Epic Games)
Publisher: Infogrames Entertainment
Motore grafico: Unreal Engine 2.0
sito ufficiale
Grafica:
93%
Longevità:
90%
Sonoro:
91%
Multiplayer:
95%
Giocabilità:
88%
Globale:
91%
RECENSIONE a cura del webmaster (14/02/2003)

Unreal Tournament 2003 è una killer application, ossia un gioco che spreme a fondo le risorse di un computer, solo Unreal 2 (uscito in questi giorni) lo supera in tale richieste.
UT2003 richiede due GB e mezzo liberi del nostro disco rigido, oltre ad una scheda video al top (per gli incredibili effetti visivi e di luci) e un superprocessore (per gestire gli "astuti" e "stupidi" bot).

Senza testo alternativo

UT2003 è un FPS strettamente multiplayer, quindi la trama è ovviamente inutile da raccontare. L'unica cosa da sapere quando entrate in arena, è quella di restare vivi fino alla fine fraggando più nemici possibili :-)
Anche UT2003 ha degli utilissimi trainer per imparare le varie modalità di gioco, questi, però, sono subito da mettere da parte, dato che sono più esosi delle mappe multiplayer senza bot (i bot richiedono un alta potenza di calcolo, se sono più di quattro). Eppoi volete mettere l'ebbrezza del gioco che si prova scontrandosi con altre persone.

Senza testo alternativo

Le modalità di gioco sono, oltre ai classici e conosciutissimi, deathmatch singolo, deathmatch a squadre e cattura la bandiera, "Attacco con la bomba" e "Doppio dominio".
La prima modalità innovativa consiste nel trasportare in mano una sfera, da lanciare nella porta avversaria. Il punteggio sale se ci lanciamo nella porta assieme alla sfera stessa. Dato che con tale sfera saremo disarmati, una strategia per vincere è quella di lanciare la palla contro un nemico, sparargli mentre l'ha in mano e riprendergliela.
La seconda modalità è un'evoluzione del Dominio di Unreal Tournament, dove ora si dovranno attivare due zone da tenere sotto il proprio comando per un tot numero di secondi. Questa modalità comporterà strategie sia in difesa delle zone prese in dominio che in attacco delle zone nemiche.

Senza testo alternativo


Grazie alla possibilità di effettuare balzi laterali o di effettuare con facilità grandi salti, si possono creare strategie di gioco vincenti con pochi minuti di allenamento. Così oltre ai classici salti, potremo saltare contro i muri per effettuare balzi nella direzione opposta, oppure potremo effettuare doppi salti che ci aiuteranno ad uscire da situazioni pericolose.

Le armi sono molto simili al precedente UT, anche se molto più equilibrate e graficamente migliorate.

Il sonoro a volte pecca di essere così impreciso da sentire suoni molto distanti e di non accorgersi di un nemico che ci cammina alle spalle.
Assolutamente inadeguati e superflui sono i commenti vocali che si sentono. Peccato che vengano tradotti giochi come Ut2003, mentre per altri FPS, la cui traduzione sarebbe di notevole aiuto, la lingua rimanga quella originale.

Senza testo alternativo

La stupenda grafica si nota già da alcuni particolari come l'erba tridimensionale, le splendide texture di roccie e metalli, l'effetto dell'acqua, le luci colorate e volumetriche.

Le mappe sono molto varie, anche se si passa da livelli che lasciano il giocatore stupito e pericolasamente immobile ad ammirare le texture e l'architettura, fino a livelli superficiali e deludenti.
Sono da ricordare per la loro perfezione le mappe ambientate in un mondo infernale, fra i ghiacci, nelle foreste e in alcune architetture futuristico-decadenti medievali.

Senza testo alternativo

Un vero peccato che oggi come oggi in Italia la diffusione delle connessioni veloci sia ancora limitata. Ponendo il giocatore multiplayer in una stretta nicchia (comunque in fase di forte aumento) e dando limitate possibilità al giocatore italiano rispetto a quello straniero.
Una nota negativa va fatta al gestore per la visualizzazione delle partite disponibili su Internet che a volte è molto lento, anche se effetivamente da una scelta di server quasi infinita.

Senza testo alternativo

Alla fin fine i programmatori hanno mantenuto la maggior parte delle caratteristiche di UT, cercando di migliorarle sia graficamente che come giocabilità, senza voler fare una rivoluzione, ma bensì una leggera evoluzione verso il FPS multiplayer perfetto. Ma per quello dovremmo attendere UT2004, UT2005 ecc. Un po come la serie FIFA, sperando che il prossimo anno pari porti reali miglioramenti...

a cura del webmaster

ut2003

ut2003

ut2003


Soluzionistore - Trucchi cheat soluzioni guide strategie e tattiche di giochi games videogames e videogiochi

FIRST PERSON SHOOTER - FPS ITALIAN TEAM - FPSTEAM
Copyright 2005 - info@fpsteam.it