Home


Recensioni &
Anteprime


Guide & Speciali

Mod & Total Conversion

Iscriviti alla Community

Forum

Download

Clan

Contattaci o collabora

 

 

 

FTI - Community Multiplayer e Clan Fps

 

 

 

Giacomo Rossi - Ceregnano - Cioci

Forum sui First Person Shooter single player e multiplayer - Entra nella community per fraggare con noi
 
RAINBOW SIX: LOCKDOWN
Data di uscita: 16 febbraio 2006
Developer: Red Storm Entertainment / Ubi Soft Montreal
Publisher: Ubi Soft Entertainment
Modalità multiplayer presente

rainbowsix4

RECENSIONE a cura di Alessandro Gatti (25/07/2006)

In quanto ad originalità, bhe… non si può certo dire che questo titolo sia originale: la solita banda di terroristi da sgominare e la solita squadra di veterani Rainbow pronta all'azione.

lockdown

Quello che invece colpisce di questo titolo e che dovrebbe indurre ogni appassionato del genere a procurarsene una copia è l'eccezionale apporto di migliorie per quanto riguarda la grafica e l'intelligenza artificiale dei nemici che adesso proprio come il giocatore, ad esempio in un parcheggio, andranno a nascondersi dietro le vetture, faranno capriole a terra in cerca del riparo più vicino.

lockdown

Da notare anche come sia ben equilibrata la distinzione dei livelli di difficoltà: facile è veramente facile, medio è un giusto compromesso e difficile comincia ad essere veramente impegnativo. Con il livello di difficoltà impostato a medio gli scontri armati si sono rivelati abbastanza impegnativi e nel primo livello, quello del parcheggio, i nemici camminando dietro alle macchine sbucano alle spalle e rotolano in terra quando gli si spara addosso, usando all'occorrenza anche fumogeni e granate.

lockdown

Il sistema di gioco prevede che sia impossibile vedere qualsiasi cosa nelle zone d'ombra senza indossare gli appositi occhiali notturni e per individuare i nemici nascosti e piazzarli una bella granata sotto le chiappotte spesso si rivelano utili anche gli occhiali termici, ideali per localizzare fonti di calore come il corpo umano.

lockdown

Passando da una stanza all'altra è possibile addirittura udire le voci dei nemici chiacchierare del più e del meno oppure parlottare a bassa voce forse per simulare l'elaborazione di strategie d'attacco; addirittura se nell'avvicinarsi alla loro postazione di guardia si fa troppo baccano, si sente una voce che incita i compagni a fare silenzio e a nascondersi per tendere poi l'agguato.

lockdown

Nel complesso sono stati apportati una serie di cambiamenti e modifiche alla struttura di base dei precedenti Raimbow Six,che io personalmente giudico appropriate. Per fare qualche esempio non si hanno più le solite tre squadre da coordinare e quindi se è pur vero che il gioco perde molto in strategia è anche vero che in questa saga il sistema a squadre non ha mai funzionato un granchè, pensiamo ad esempio al Rogue Spear, dove lasciavi una squadra in un posto con precisi ordini e alcune volte li eseguiva altre, invece, la trovavi a fare ben altro o a lasciarsi ammazzare da qualche nemico. Personalmente per rendersi conto di quanto dica la verità, lo consiglierei a chiunque.

lockdown

Commenta la recensione di Rainbow Six Lockdown
ed esprimi la tua opinione sul gioco.

 

ANTEPRIMA a cura di CamperONE (10/03/2006)

Eccoci di nuovo a provare un episodio della famosa serie Tom Clancy's Rainbow Six, per la precisione Lockdown. Siete pronti per giocare ad un fps tattico? A fare gioco di squadra? A proteggere il vostro team? Beh mettetevi il cuore in pace e preparatevi all'ennesima svolta verso l'arcade, verso il classico spara-tutto senza pensare. Anche Rainbow Six è stato colpito dalla consolite acuta, ossia quella grave malattia che colpisce gli sviluppatori di videogiochi e per scopi commerciali tende a rendere i loro giochi più semplici, più consolari appunto.

lockdown

Ed ecco sparire le pianificazioni prepartita, il lungo briefing trasformarsi in un "entra subito in azione". Ma quel che è peggio sono le gravi lacune. Mancanze a cui non si darebbe troppo peso se stessimo parlando dell'ennesimo fps, ma che sono molto sentite dai fans di questa serie.

lockdown

Ci ritroviamo a comandare solo 3 compagni e non più varie squadre. I nostri compagni entrano nelle stanze dando le spalle ai nemici o peggio gli ostaggi entrano nelle stanze prima dei nostri compagni, prima che sia ripulita dai terroristi! Abbiamo degli avversari degni del nome di deficienti: ti osservano ammirando il tuo fucile sparargli contro e si fanno sorprendere alle spalle come dei fessacchiotti.

lockdown

I comandi che possiamo impartire alla nostra squadra sono pochissimi e si limitano ad un "vai lì", ossia indico con il mirino il punto in cui andare e premo il tasto azione per dare il comando per mandare qualcuno della nostra squadra. Oppure c'è il menù comandi molto semplificato con il comando per far muovere i compagni o per far fare un fuoco di copertura o per tirare granate, accecanti o fumogeni.

lockdown

I cadaveri dei nemici non rimangono nella posizione dove si sono accasciati, ma spariscono, facendo sparire anche la sensazione di realismo che ci si aspetterebbe in questo gioco.

lockdown

Fra le armi abbiamo da scegliere ad inizio missione fra le pistole (5-7, M9, Meu(Soc)45, PP-2K, Mg-7. Oppure fra i mitra (M36C, SA58, Mp5/10, PP-M1, SP-M4, UM9), mitra pesanti (M249SPW, M73E), fucili (AS12, MIS90) e il lanciagranate GL69A. Inoltre abbiamo a disposizione le granate, accecanti, fumogeni, visore notturno (a volte le immagini prodotte sembrano degli schizzi in bianco e nero LOL) e visore del calore corporeo. Nella versione completa troviamo ben 42 armi.

lockdown

Fate attenzione che le munizioni sono poche: finite quella dell'arma principale, rimangono solo quelle delle pistole. Il rischio di rimanere a secco di munizioni e dover mandar avanti i propri compagni per terminare la missione. Non c'è possibilità di raccogliere armi o munizioni nemiche.

lockdown

Graficamente non è male, peccato che qualche ombra non coincida con l'illuminazione. Il motore grafico usato è l'Unreal Engine. Nulla di eccezionale, ma comunque un buon dettaglio.

lockdown

Quindi se volete un gameplay tattico, è meglio che proviate Swat 4. Se invece vi piace il gioco di squadra arcade e facilone allora attendete la recensione.

Commenta la recensione di Rainbow Six Lockdown
ed esprimi la tua opinione sul gioco.

lockdown

lockdown

lockdown

lockdown

lockdown

lockdown

lockdown

lockdown

lockdown

Altri screenshot


Soluzionistore - Trucchi cheat soluzioni guide strategie e tattiche di giochi games videogames e videogiochi

FIRST PERSON SHOOTER - FPS ITALIAN TEAM - FPSTEAM
Copyright 2005 - info@fpsteam.it