Home


Recensioni &
Anteprime


Guide & Speciali

Mod & Total Conversion

Iscriviti alla Community

Forum

Download

Clan

Contattaci o collabora

 

 

 

FTI - Community Multiplayer e Clan Fps

 

 

 

Giacomo Rossi - Ceregnano - Cioci

Forum sui First Person Shooter single player e multiplayer - Entra nella community per fraggare con noi
 
PROJECT I.G.I. 2: COVERT STRIKE
Data di uscita: febbraio 2003
Requisiti minimi: Windows 98/ME/2000/XP
DirectX 8.1
Pentium III o Athlon a 700Mhz
128Mb RAM
Scheda video con 32Mb
DirectX 8.1
Scheda sonora
8x CD-ROM
1.9Gb Compatible Sound Card
Developer: Innerloop Studios
Publisher: Codemasters (e PAN Vision)

RECENSIONE (19/06/2007)

Project I.G.I. 2 è il classico gioco stealth dove bisogna fare molta attenzione a come muoversi, per fortuna non è poi così difficile come il primo episodio. Ora è possibile salvare, anche se bisogna farlo con molta attenzione, visto che i salvataggi sono limitati. Inoltre i nemici non rinascono continuamente. Non per questo bisogna sottovalutare il fuoco nemico e la presenza di molti nemici.

Project IGI 2 Covert Strike

Si, in fondo devo ricredermi, Project IGI 2 non è poi così difficile, anzi a volte è piacevole e vario.
Niente di complicatissimo e difficilissimo come sono stati per me Operation Flashpoint o Thief o Ghost Recon A.W. o il primo Project IGI, ma neppure uno sparatutto dove sparare a tutto senza remore come Serious Sam o Doom.

Project IGI 2 Covert Strike

Fin dall'inizio dovrete pianificare le vostre azioni stando attenti a telecamere e guardie, cercando di seguire un percorso lungo, ma più redditizio e cercando di non sparare o fare rumore: quindi lasciate la pistola in tasca e tirate fuori il fido coltello squarciagola... Comunque potremo usare anche pistole, mitra, bazzoka e granate e agire con una tattica kamikaze che porterà a prendervi molti più colpi e nei casi peggiori a far saltare la vostra copertura e quindi a mandare a monte la vostra missione.

Project IGI 2 Covert Strike

Come dicevo, se in P.IGI non era possibile salvare durante il gioco, ora è possibile farlo, andando nel palmare del nostro eroe e salvando. Questo comporta l'uso delle batterie del palmare, quindi i salvataggi non devono essere continui, ma dosati solo allo stretto necessario.

Project IGI 2 Covert Strike

La grafica? Belle alcune texture, scarse altre.
Le ambientazioni sono grandi e con molti edifici, ma talvolta spoglie. Basta vedere i terreni intorno agli edifici iniziali: tanti alberi e cespugli, ma che in un contesto totale non rendono.
Peccato che si debbano ancora vedere texture ed oggetti indistruttibili: non si possono lasciare segni agli oggetti e alle texture su cui si spara.

Project IGI 2 Covert Strike

Quello che inizialmente mi ha entusiasmato, ma poi mi ha fatto storcere il naso, è l'effetto di riflessione dell'acqua. L'effetto di riflessione e di movimento è bello, ma ad osservarlo attentamente si nota che è precalcolato, addirittura riflette elementi che non si trovano nelle vicinanze. Peccato!

Project IGI 2 Covert Strike

L'intelligenza artificiale?  Sono passato più volte a un centinaio di metri da alcuni soldati in perlustrazione e non mi hanno neppure notato. Sarà che era buio, sarà che alcuni alberi mi coprivano, sarà quel che sarà, ma la IA non mi convince. Per non parlare di quanto sia facile prendere alle spalle un soldato e accoltellarlo, ma quanto sia ancor più facile che un soldato a una cinquantina di metri noti la scena, faccia scattare l’allarme e che vi troviate circondato da soldati nemici.

Project IGI 2 Covert Strike

Le ambientazioni sono varie: alcune innevate, altre nel deserto, nei boschi, in basi militari o in ville. Spaziano dalla Russia alla Libia, dalla Cina al Pacifico. Attraversando questi 19 livelli, troveremo anche degli effetti climatici avversi come la pioggia o la neve. Da premiare gli effetti sonori che si sentono camminando sui vari tipi di terreno. Non solo: anche i suoni di sottofondo delle varie ambientazioni descrivono bene l’ambiente.

Project IGI 2 Covert Strike

A proposito di suoni va premiata anche il fiatone che fa capire quando il nostro alter ego ha corso per troppo a lungo e deve riposarsi.

Project IGI 2 Covert Strike

Le armi sono molte e varie: mitra, pistole, fucili di precisione, lanciarazzi e il nostro fido coltello. Per citarne qualche arma presente in P.IGI2: MP5A3, AK47, MAC10, G17 SD, Makarov, granata L2A2, M16A2, PSG1, Desert Eagle, Socom, Jackhammer, M1014, Uzi, Minimi, G36, AUG, SMG 2, G11,  RPG7.  Oltre a ciò ci sono degli accessori utilissimi come il binocolo, il visore termico e il computer portatile (per salvare, per leggere gli obiettivi ecc).

Project IGI 2 Covert Strike

Inoltre è possibile usare anche il mitra M2HB posizionato sullo sportellone laterale di un elicottero per abbattere un altro elicottero o per attaccare un convoglio di camion o fare un incursione aerea su una base nemica.

Project IGI 2 Covert Strike

Per il multiplayer ci sono 5 arene che garantiscono degli scontri multiplayer fino a 32 giocatori in rete locale e 16 in Internet. Come in CounterStrike ogni giocatore può accumulare denaro, per poi spenderlo in un arsenale migliore. Anche qui possiamo scegliere se fare parte della fazione terrorista o stare con i buoni, quelli dell’IGI (Institute for Geotactical Intelligence).


Commenta la recensione di Project I.G.I. 2: Covert Strike
ed esprimi la tua opinione sul gioco.

Voglio sapere il finale di questo videogioco (SPOILER)

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike

Project IGI 2 Covert Strike


Soluzionistore - Trucchi cheat soluzioni guide strategie e tattiche di giochi games videogames e videogiochi

FIRST PERSON SHOOTER - FPS ITALIAN TEAM - FPSTEAM
Copyright 2005 - info@fpsteam.it