Home


Recensioni &
Anteprime


Guide & Speciali

Mod & Total Conversion

Iscriviti alla Community

Forum

Download

Clan

Contattaci o collabora

 

 

 

FTI - Community Multiplayer e Clan Fps

 

 

 

Giacomo Rossi - Ceregnano - Cioci

Forum sui First Person Shooter single player e multiplayer - Entra nella community per fraggare con noi
 
Escape from the
darkness
(mod per Half-Life)

Sito ufficiale: http://eftd.netzgames.net/
Download: http://eftd.netzgames.net/eftd_final.exe
RECENSIONE a cura di Davide (28/12/2003)

Escape from the darkness è uno dei mod singleplayer per Half-life più pesanti in circolazione (circa 70 Mb), ma si differenzia da alcune ciofeche apparse recentemente sui nostri monitor ( ex. The gate ) oltre che per la eccezionale definizione delle texture, quasi pari a quelle di Poke 646 , e la bellezza delle ambientazioni esterne, soprattutto per una giocabilità e un'atmosfera tirate a lucido.

Dopo le avventure di Gordon Freeman, la razza aliena ha trovato lo stesso il modo di invadere il Pianeta Terra, e i marines ormai allo sbando sparano a vista su qualsiasi forma di vita, sia umana che extraterrestre.

In questo allegro contesto inizia la vostra avventura: nei panni di Alex Jones, uno degli scienziati giacca bianca del Black Mesa, dovrete aprirvi la strada sparacchiando di qua e di là fino a giungere alla salvezza.

Senza testo alternativo

Senza testo alternativo

Dopo esserci sorbiti la cut scene iniziale che ci ha illustrato questa originalissima trama portante ( eh eh ), ci accorgiamo subito di come l'interfaccia della Hev sia cambiata: niente più numerini ad indicare il livello di salute ed energia, ma due bande blu posizionate a destra degli indicatori di munizioni. non che sia un gran che diverso come concetto, ma sicuramente almeno all'inizio fa il suo effetto.

Trovando le prime armi e sforacchiando i primi nemici notiamo poi come le armi e le skin dei marines siano state rifatte: le armi comprendono un fucile da cecchino, una pistola, due mitra e uno shotgun, quest'ultimo sensibilmente potenziato rispetto all'originale fucile di Half-Life.

Buone inoltre le nuove skin dei marines ( specie quelli in tenuta artica ), e degli alieni ( anche se sono stati solamente modificati alcuni colori degli slave o dei cagnolini ).

Interessanti le musichette di accompagnamento alla vostra avventura, tutte nuove e che potrete trovare anche come files mp3 in una cartella dell'installazione.

Senza testo alternativo

Senza testo alternativo

Dopo le prima mappe nel complesso di Black Mesa, usciremo all'aria aperta, e potremo rimanere basiti di fronte all'imponenza e alla bellezza dell'ambiente naturale circostante, caratterizzato da alberi, montagne e costruzioni veramente bellissime.

Interessante poi come la meraviglia grafica delle ambientazioni esterne non è fine a se stessa, ma ci capiterà spesso di dover "interagire" con esse: far crollare pezzi di montagna o ponti, far saltare pareti rocciose o cancellate saranno soluzioni ideali per proseguire l'avventura aprendoci una strada alternativa, anche se spesso alcuni indizi ci suggeriranno implicitamente cosa dovremo fare.

 

Senza testo alternativo

Senza testo alternativo

Il prezzo da pagare per una qualità grafica delle texture e delle architetture pazzesca è ovviamente il peso del file di installazione da scaricare: 70 megabyte in effetti sono un po' tantini per un mod che, senza particolari intoppi, si conclude in circa 3 ore di gioco, mostro e sorpresa finale inclusa, ma vi garantisco che ne vale veramente la pena

a cura di Davide


Soluzionistore - Trucchi cheat soluzioni guide strategie e tattiche di giochi games videogames e videogiochi

FIRST PERSON SHOOTER - FPS ITALIAN TEAM - FPSTEAM
Copyright 2005 - info@fpsteam.it