Home


Recensioni &
Anteprime


Guide & Speciali

Mod & Total Conversion

Iscriviti alla Community

Forum

Download

Clan

Contattaci o collabora

 

 

 

FTI - Community Multiplayer e Clan Fps

 

 

 

Giacomo Rossi - Ceregnano - Cioci

Forum sui First Person Shooter single player e multiplayer - Entra nella community per fraggare con noi
 
GORE
Data di uscita: giugno 2002
Developer: 4D Rulers
Publisher:
DreamCatcher Interactive
Modalità multiplayer presente
Grafica:
50%
Longevità:
50%
Sonoro:
50%
Multiplayer:
60%
Giocabilità:
70%
Globale:
56%
RECENSIONE a cura di Francesco Mazzetta (19/09/2002)

Senza testo alternativo

E' imbarazzante parlare di Gore (4D Rulers/Cryo/C.T.O.). Il primo impulso è stato quello di stroncarlo senza pietà. Grafica superata, trama risibile, armi poco equilibrate, livelli non entusiasmanti sia in single che in multiplayer. Ma uno sguardo alle recensioni in linea su altri siti m'ha lasciato basito. Il tema dominante è più o meno il seguente: "Gore riprende il feeling immediato e puramente arcade di Doom e inoltre, se confrontato alla grafica di Die hard Nakatomi Plaza, non è neanche così brutto". Di fronte a queste considerazioni mi sento di rispondere: buona (in parte) la prima, sbagliata la seconda.

gore

Sbagliata la seconda perché parliamo di due giochi radicalmente diversi. DH-NP, come ho argomentato nella pagine su FPS ad esso dedicata, ha l'ambizione di essere una sorta d'avventura in prima persona. Se ciò non lo rende un grande gioco, me lo ha fatto dichiarare almeno interessante. E' chiaro che non lo pongo al livello di Return to Castle Wolfenstein, per non dire a quello di Half-Life, che rimane l'esempio paradigmatico di cosa possa fare una buona storia ad uno sparatutto, ma comunque il costringere il giocatore a rapportarsi in maniera diversa al gameplay è già una notevole nota di merito.

a

Al contrario Gore è una serie di livelli di varia ambientazione - dall'urbano, al western, all'horror - cuciti assieme dall'esile trama della caccia al capo di un'organizzazione criminale. La prima sensazione strana la si ha andando nelle opzioni a settarsi i comandi (cosa che ogni fan di FPS - Robin Williams compreso - dovrebbe immediatamente fare subito dopo aver installato qualsiasi gioco): nessun tasto è adibito alla funzione "usa". Il motivo è semplice quanto sbalorditivo: a parte le armi, non si può usare nulla! Banditi quindi gli oggetti (come telefoni, binocoli, ecc.) ma bandite anche serrature e porte: le uniche che possiamo attraversare sono quelle già aperte, a parte sporadici casi in cui passaggi sono bloccati da assi che possiamo distruggere. Zero pure l'interattività degli ambienti - a parte le suddette assi -: la cosa più triste sono le vetrate che perdono pezzi se spariamo loro contro pur rimanendo con incredibile stolidità assolutamente integre. La filosofia dello "sparare a tutto quello che si muove", che appunto viene ricondotta al classico-che-più-classico-non-si-può Doom, può anche soddisfare, ma allora basta guardare a Serious Sam 2 in cui la leggerezza della trama (e comunque sempre più appassionante anche di giochi maggiormente blasonati come Soldier of Fortune 2) è l'occasione per inanellare una serie squisita di gag oltre all'utilizzo di una grafica tutt'altro che disprezzabile e comunque ben al di sopra del risultato di Gore.

a

Non ci sono dunque elementi positivi in questo gioco? In realtà forse l'elemento maggiormente positivo è l'incredibile fluidità anche su sistemi non dell'ultima generazione (e grazie - dirà qualcuno -: una grafica datata gira anche su sistemi datati!) che aggiunta all'assoluta assenza di tattica porta a scontri furiosi contro nemici assolutamente demenziali.

a

(Parentesi. Se proverete Gore, presto v'imbatterete in punk cattivi e completamente schizzati che vi urleranno dietro come ossessi "Dài! Dài!" Preciso per i non anglofoni che non si tratta dell'incitamento generico derivato dall'imperativo del verbo "dare" e corrispondente pressappoco ai sinonimi "orsù" o "forza", quanto piuttosto alla pronuncia della parola inglese "die", ovvero allo specifico incitamento rivoltoci dai suddetti punk a morire. Un vero peccato in questo caso che il nostro alter ego elettronico non abbia la presenza di spirito del Duca, o anche solo del serio Sam, per rispondere a questi zelanti quanto imbranati soldatucoli anche solo un misero "fuck you!" Chiusa parentesi).

I 17 livelli single player sono gli stessi poi che si possono utilizzare per il multi (fatti salvi i livelli aggiuntivi scaricabili) reso anche quello appetibile più che altro per la fluidità del gioco anche in presenza di ping elevati. Se quasi tutti i livelli si dimostrano abbastanza sciatti, almeno ad uno mi sento di poter non solo dare la piena sufficienza ma anche qualcosa di più. Si tratta della casa stregata in perfetto stile horror (e unico luogo in grado di rendere giustizia ad un nome che evoca spargimenti di sangue e di viscere da film di serie Z) che in versione single si popola di scheletri ghignanti armati di seghe a motore, mentre in versione multi si apre a insospettati passaggi segreti.

In conclusione consiglio l'acquisto di Gore solo ai possessori di antidiluviani pc (i requisiti minimi di sistema parlano di PII/350, di 64 MB di RAM e di scheda 3D tipo TNT2). A tutti gli altri: pensateci bene, provatelo prima e se alla fine lo volete lo stesso cercate almeno di farvelo regalare (magari attendendo che ne venga allegato il cd a qualche rivista).

Francesco Mazzetta
st2wok@yahoo.it

TRUCCHI

Visualizzate la console usando il tasto \ e scrivete LOGIN developer.
Se non funziona, premete il tasto Esc per ritornare al menu principale e visualizzate la console in System option. Ora digitate:

REMOTEADMIN 1

quindi

LOGIN developer

Cheat usabili:

FLY 0/1 - Potete volare
GOD 0/1 - Siete un DIO
NOCLIP 0/1 - Passare attraverso i muri
UAMMO 0/1 - Munizioni infinite
give_all - armi e le munizioni al completo
enable counter - Visualizza il frame rate

loadscenario("umc_spscenario1","") - Vai ad un livello

NB: il valore 1 abilita i codici, mentre il valore 0 li disabilita.

Livelli
bootcamp
cube
vertigo
brooklynsp
illegal
station
warehousesp
tucson
border
mansion
house
haunted
temple
gothic
space
plant
deadend


Soluzionistore - Trucchi cheat soluzioni guide strategie e tattiche di giochi games videogames e videogiochi

FIRST PERSON SHOOTER - FPS ITALIAN TEAM - FPSTEAM
Copyright 2005 - info@fpsteam.it