Home


Recensioni &
Anteprime


Guide & Speciali

Mod & Total Conversion

Iscriviti alla Community

Forum

Download

Clan

Contattaci o collabora

 

 

 

FTI - Community Multiplayer e Clan Fps

 

 

 

Giacomo Rossi - Ceregnano - Cioci

Forum sui First Person Shooter single player e multiplayer - Entra nella community per fraggare con noi
 
FAR CRY 2

 

Data di uscita: 24 ottobre 2008
Motore grafico: Dunia
Developer: Ubisoft Montreal
Motore grafico/fisico: Dunia
Modalità multiplayer presente

Grafica:
96%
Longevità:
70%
Sonoro:
85%
Multiplayer:
70%
Giocabilità:
70%
Globale:
89%

RECENSIONE a cura di Paolo Dolzani (11/11/2008)

Le aspettative per Far Cry 2 erano molto alte, il supporto pubblicitario di Ubisoft a questo gioco è stato prevedibilmente martellante e durante le settimane antecedenti l'uscita nei forum sparsi su internet si era vociferato parecchio anche sul presunto realismo del titolo.

La prima delusione per quanto riguarda il sottoscritto è venuta proprio da qui, dato che l'unico "realismo" di cui si può effettivamente parlare in Far Cry 2 è quello visivo.

La grafica è difatti l'aspetto più riuscito di tutto il gioco, davvero spettacolare e appagante, si muove più che dignitosamente anche su configurazioni non proprio al top, come la mia (amdx64 5000, 2 giga di ram e ati1950pro). Già dai trailer di Lipsia si era potuta ammirare la spettacolarità della resa di fuoco ed esplosioni, le ottime animazioni e una fisica delle migliori, seppur forse non a livelli di assoluta eccellenza.

Due chicche più che apprezzabili sono rappresentate dai nemici che ogni tanto se feriti zoppicano o si rialzano malconci cercando di fuggire o di sparare con le ultime forze rimaste, e dalle animazioni del protagonista intento a curarsi quando è ferito gravemente.

Il polpettone è ben servito insomma, ma è nel sapore che qualcosa non va. Come già accennato, il realismo del gameplay è assimilabile a quello di un normale sparatutto senza molte pretese, in cui per eliminare un nemico possono servire anche cinque colpi di calibro .45 o diverse raffiche di mitra, non manca nemmeno la simpatica barra dell'energia (che certo compare solo quando veniamo feriti o ci curiamo, ma tant'è) e i soliti medikit sono sparsi un po' ovunque.

Scordatevi ferite realistiche con ripercussioni concrete sulle capacità e i movimenti del personaggio come in Swat4 o in Call Of Cthulhu. In Far Cry 2 pare non esserci tempo per questi dettagli che inspessirebbero di molto l 'esperienza di gioco, c'è solo tempo per sparare, muoversi e sparare di nuovo.

La scelta di questo tipo di gameplay si ripercuote inevitabilmente anche sulla potenziale (e promessa) varietà di approcci possibili alle situazioni e alle missioni di gioco, già di per se non “molto” variegate (uccidi Tizio, fai saltare il camion di Caio, ruba la valigetta di Sempronio). Varietà potenziale perché l'intelligente disegno della vasta mappa di gioco, con gli spazi aperti, la libertà di movimento che ne consegue, i diversi armamenti e mezzi, la possibilità di scegliere se muoversi di notte, i molteplici tipi di terreno e le moltissime location tutte differenti, sarebbero più che sufficienti a fornire un ampio ventaglio di scelte tattiche al giocatore.

Purtroppo poi nella pratica l'azione risulta essere abbastanza ripetitiva riducendosi quasi sempre a un mero assalto in solitario alla Rambo che si conclude in un massacro. Le azioni stealth sono rese incredibilmente difficili - se non completamente proibitive - oltre che dall'eccessiva resistenza dei nemici, dall'intelligenza artificiale fin troppo reattiva e sensibile, che riesce quasi sempre ad individuare il protagonista immediatamente in modo un po' innaturale, a prescindere dalla posizione e dall'eventuale copertura o nascondiglio.

Così per esempio se cerchiamo di sorprendere con la pistola silenziata un nemico del tutto isolato e fuori dalla vista dei suoi compagni, dobbiamo sperare di colpirlo perfettamente in testa col primo colpo perché altrimenti, anche se il secondo colpo lo uccide un millesimo di secondo più tardi (beccandolo alla testa ovviamente, altrimenti ce ne vorrebbero altri cinque o sei), tutti gli altri soldati si muoveranno verso di noi e sapranno dove siamo. Inoltre l'erba alta per i nemici è come se non esistesse e restare accovacciati (stendersi non è possibile perché il comando non esiste) nella speranza di non essere visti è totalmente inutile.

Ad accrescere la ridondanza del gameplay e appesantire i viaggi gia abbastanza lunghi, contribuisce molto anche un'infelice gestione dei posti di blocco: troppi e popolati sempre da soldati ostili che alla nostra vista reagiscono sempre nello stesso identico modo, salendo sulla jeep e venendoci incontro a tavoletta sparando. Una volta eliminati poi, i soldati ricompaiono magicamente in pochissimo tempo, cosicché tornando indietro per la stessa strada dopo un minuto ci si ritrova di nuovo davanti alla stessa situazione che ho descritto poc'anzi, con i soldati che ci vedono, montano sulla jeep e ci corrono ancora incontro urlanti.

E' una scelta presumibilmente orientata ad allungare la longevità del titolo che diversamente durerebbe alcune ore in meno. Certo che viene presto da chiedersi quanto valga davvero la pena diluire la longevità di un gioco ricorrendo alla ripetizione un po' autistica di meccaniche simili.

La trama del gioco è pretestuosa e piuttosto insignificante, e il sistema delle amicizie in realtà non determina ne differenti “percorsi narrativi” ne differenti finali ne differenti missioni.

Musiche e sonoro di buon livello coronano un comparto tecnico che a ben vedere è l'unica grande qualità di questo Far Cry 2.

A tutto questo ben di Dio si aggiunte un multiplayer divertente ma poco curato per una produzione di questo tipo, con poche opzioni e niente di innovativo, che costringe come al solito a registrarsi al sito Ubisoft per poterne usufruire.

Mi sento di consigliarlo soprattutto a chi vuole rifarsi gli occhi e agli amanti di fps, specialmente quelli che non riescono ad aspettare (o si sono stancati di aspettare) il prossimo vero capolavoro. A questi individui, come il sottoscritto, Far Cry 2 può placare un po' l'appetito e anche regalare diversi momenti di divertimento. Gli altri potrebbero stufarsi dopo poco tempo.

COMMENTO ALTERNATIVO a cura di JamesRed (07/06/2009)

Far Cry 2 è un gioco difficile che non lascia tante possibilità ai giocatori saltuari: respawn dei nemici, morti facili del giocatore e ripetitività delle situazioni possono annoiare il giocatore che vuole godersi la sua oretta di videogiochi settimanale. Ma che può dare molte soddisfazioni a quelli che adorano le sfide e gli spazi ampi da esplorare. Giudizio favorevole sia per la grafica se avete un pc adeguato sia per l'ottimo editor di mappe. Peccato pure per un multiplayer in secondo piano rispetto alla campagna in singolo.

FAR CRY 2

LanParty Farthers a Redipuglia
(22 e 23 agosto 2009)

Far Cry 2

Far Cry 2

Far Cry 2

Far Cry 2

 

 

Commenta la recensione di Far Cry 2
ed esprimi la tua opinione sul gioco.

 

Altri screenshot

 

Voglio sapere il finale di Far Cry 2

 


Soluzionistore - Trucchi cheat soluzioni guide strategie e tattiche di giochi games videogames e videogiochi

FIRST PERSON SHOOTER - FPS ITALIAN TEAM - FPSTEAM
Copyright 2005 - info@fpsteam.it