Home


Recensioni &
Anteprime


Guide & Speciali

Mod & Total Conversion

Iscriviti alla Community

Forum

Download

Clan

Contattaci o collabora

 

 

 

FTI - Community Multiplayer e Clan Fps

 

 

 

Giacomo Rossi - Ceregnano - Cioci

Forum sui First Person Shooter single player e multiplayer - Entra nella community per fraggare con noi
 
COUNTER-STRIKE
CONDITION ZERO
Data di uscita: 26 marzo 2004
Motore grafico: GoldSrc (Quake Engine pesantemente modificato)
Developer: Ritual Entertainment (e Gearbox)
Publisher:
Sierra
Modalità multiplayer presente
sito ufficiale

RECENSIONE a cura di JamesRed (20/11/2007)

Condition Zero

Counter-Strike è uno dei più popolari FPS multigiocatore. E’ nato nel 1999 da un mod del primo Half-life. Ebbe un tale successo che fu acquisito dalla Valve stessa e fu venduto con Half life.

Condition Zero

Poi venne questa versione autonoma nel 2004, ossia Condition Zero, seguito da CounterStrike Source pochi mesi dopo sempre nel 2004 con una grafica molto più avanzata, ma noi fermiamoci a Condition Zero.

Condition Zero

Condition Zero utilizza per primo la tanto criticata piattaforma di autenticazione Steam, un software commerciale che la Valve ha sviluppato per combattere la pirateria e per vendere online i suoi giochi. Questo sistema si basa sull’autenticazione del codice di attivazione.

Condition Zero

Ciò ha creato all’inizio grossi problemi e attirato tante critiche per il malfunzionamento iniziale. Ma anche per via del fastidioso problema degli aggiornamenti, i quali obbligano gli utenti NON adsl a non poter giocarci. Ma questo è un difetto di Steam, ancor oggi presente con il Source.

Condition Zero

In CZ oltre alla conosciutissima modalità multigiocatore rimasta praticamente uguale a quella vista nella 1.6, c’è una doppia modalità singolo giocatore: una simile al multiplayer ma contro i bot e una con una trama di sfondo, nuove ambientazioni, nuove armi e nuovi personaggi. Ossia le “Deleted scenes”.

Condition Zero

Nella modalità single player simile al multiplayer, dobbiamo in varie missioni, portare a termine gli obiettivi e sterminare i terroristi. Ogni missione ha almeno circa 5 round, dobbiamo vincerne la maggior parte. Inoltre ci saranno almeno 2/3 sotto-obiettivi da portare a termine durante i 5 round: come eliminare 2 terroristi con una determinata arma o finire uno dei round in 90 secondi oppure salvare almeno 2 ostaggi.

Condition Zero

I round vinti devono essere la maggior parte, altrimenti si va avanti finché uno dei gruppi non ha la maggioranza delle vittorie. Se la nostra fazione vince, la mappa sarà resa sicura e si potrà accedere a quella successiva.

Condition Zero

Sia in singolo che in multi se il nostro personaggio muore, dobbiamo aspettare che il round finisca per poter rientrare. Caratteristica che può impazientire il giocatore deceduto, ma in fondo è una caratteristica peculiare di tutti i Counter-Strike.

Condition Zero

 Nulla di esaltante, solo un buon modo per imparare a conoscere le mappe combattendo con e contro dei bot (personaggi virtuali sotto il comando del computer). La parte principale del gioco rimane lo scontro online o in LAN.

Condition Zero

In questo secondo caso il gioco inizialmente permette di scegliere  se stare con i terroristi o con gli antiterroristi e quale uniforme indossare. Poi premendo il tasto B (Buy) senza muoversi dalla posizione originale si possono scegliere le armi (pistole, fucili, mitra, di precisione) e l’equipaggiamento (munizioni per l’arma primaria o per quella secondaria, l’elmetto in kevlar, il giubbotto in kevlar, la granta stordente, la granata esplosiva, la granata fumogena, il defusal kit per disinnescare più velocemente le bombe, il visore notturno a raggi infrarossi, lo scudo tattico per il combattimento urbano), ovviamente bisogna comprarle con i soldi che abbiamo: più punti facciamo, maggiore sarà il nostro budget, più moriremo senza fare punti e meno soldi avremo da investire nell’armamentario.

Condition Zero

Fra le armi annoveriamo una grandissima varietà: come pistole abbiamo la 9X199mm Sidearm, la km.45 tactical, la 228 compact, la night hawk.50C, la es five-seven. Nomi storpiati di quelle reali per evitare problemi di copyright con i produttori delle armi. Difatti fra i fucili abbiamo un clarion 5.56, un schmidt scout, un maverick m4a1 carabine, un kreg 550 commando, un magnum sniper rifle. Fra i fucili il Leone 12 gauge super e il Leone YG1265 auto. Come submachine gun abbiamo lo Schmidt machine pistol, il KM Sub-Machine Gun, il KM Ump45 e l’ES C90.  E infine come machine gun l’M249. Più tutte le armi dei terroristi fra cui il Kalasnikov AK47 rinominato con grande blasfemia CV 47....

Condition Zero

Ci sono mappe per la modalità DEFUSAL (disinnesco ordigni esplosivi)  oppure di tipo RESCUE (salvataggio degli ostaggi). Il disinnesco vedrà la squadra dei terroristi piazzare una bomba in uno dei due punti prefissati nella mappa (A o B) e uno della squadra antiterroristica dovrà disinnescare la bomba mentre i compagni lo dovranno  coprire dal fuoco nemico. Invece le mappe di tipo salvataggio vedranno impegnate le forze buona  in una missione di salvataggio di alcuni ostaggi che dovranno essere scortati dalla base avversaria al punto iniziale.

Condition Zero

Il gioco si conclude o con l’eliminazione di tutta la squadra avversaria o con il completamento di uno dei 2 tipi di obiettivo.  Per facilitarsi il gioco bisogna comprare armi, munizioni ed equipaggiamento all’inizio della partita, sperando di avere abbastanza fondi a disposizione. Fondi che aumentano con le uccisioni che si fanno e con gli obiettivi completati.

Condition Zero

Quindi è subito bene ampliare le armi a disposizione all’inizio. Anche perché se si vieni uccisi, bisogna aspettare che un team completi la missione o elimini tutti i componenti del team avversario. Con conseguenti lunghe e snervanti attese.

Condition Zero

Il gioco è realistico, ma graficamente scarso, l’influsso del primo Half-life si sente.

Condition Zero

Non c’è una musica ingame, per poter sentire meglio il suono del nemico che ricarica o che sta camminando.

Condition Zero

Che dire? Una versione deluxe del primo CS, una versione che non ha avuto tanta fortuna siccome non è gratuita come il mod per Half-life, i veri fans della serie sono rimasti legati a primo CS e poi oggi c’è il source con una grafica notevolmente migliorata.

Condition Zero

Condition Zero

Condition Zero

Condition Zero

Condition Zero

Condition Zero

 

Ok, abbiamo descritto le due modalità simili al primo CS, ora passiamo alla modalità solo singolo giocatore con tanto di trama, ossia le deleted scenes.

Condition Zero Deleted Scenes

Ok, ora cancellate tutto quello detto finora, perché in pratica cambiamo gioco, anzi proprio il file eseguibile è un altro.

Condition Zero Deleted Scenes

La modalità completamente in singolo ricorda molto il primo Half Life. Il primo livello, in cui il vostro elicottero viene colpito e  ..cade a terra, è molto frenetico, vi trovate subito circondati da decine di arabi che vi vogliono tagliare la testa con il loro coltello. Fin da subito dovete fare buon uso delle munizioni e non abusarne.

Condition Zero Deleted Scenes

I personaggi nemici, ma anche i compagni camminano a percorsi ad angolo retto e ciò può sembrare molto sgradevole per il tipo di gaming che siamo abituati ora.

Condition Zero Deleted Scenes

Come nemici abbiamo vari tipi di terroristi arabi, fra cui uno che indossa un giubbotto di esplosivo e che si fa saltare quando vi è vicini. Alla faccia dei mostri kamikaze di Serious Sam. Questi corrono come matti. Poi nelle altre missioni in Russia e in altre parti del mondo troveremo, ambientazioni, condizioni climatiche (neve e piogge) e terroristi consoni al luogo della nostra missione.

Condition Zero Deleted Scenes

Ciò diversifica abbastanza le missioni e lo rende diverso dal CS classico. Le missioni sono sparse un po' in tutto il mondo: dalla Siberia a Venezia in Italia, dalla Columbia all'Argentina, dal Giappone alla California, dai paesi arabi fino all'Irlanda del nord.

Condition Zero Deleted Scenes

Esplosioni e morti sono molto sceniche. In più scene colpendo gli avversari questi precipitano da muretti, balconi o finestre. In una missione siete in un camion che scappate mentre una mega esplosione sta dirompendo dietro di voi, poi un elicottero vi attacca e vi dovete mettere sul mitra del camion e buttarlo giù prima che vi faccia esplodere con il camion.

Condition Zero Deleted Scenes

Inoltre durante le missioni, solo in posizioni particolari nel contesto della trama, potete usare la microcamera a fibra ottica per spiare le conversazioni dei terroristi. Oppure il saldatore per rompere serrature o assi senza fare eccessivo rumore di armi da fuoco o una macchina fotografica per fotografare non vi dico cosa per non spoilerare.

Condition Zero Deleted Scenes

Il commento finale è più che sufficiente, non abbiamo nulla di innovativo nelle mani, ma 3 modalità di gioco in un solo gioco, quindi ne avrete da divertirvi, specie online. Peccato che la grafica del gioco non possa essere paragonata con il top uscito sempre nel 2004, specie con il successivo e vicino CSS. Se fosse uscito prima e con qualche innovazione in più si sarebbe meritato anche un buon vuoto.

Condition Zero Deleted Scenes

GO! GO! GO!


Commenta la recensione di Condition Zero
ed esprimi la tua opinione sul gioco.

Voglio sapere il finale di questo videogioco (SPOILER)

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes

Condition Zero Deleted Scenes


Altri screenshot

 

TRUCCHI (21/11/2007)

Durante il gioco, premi ~ per accedere alla console.
Scrivi
sv_cheats 1
e riavvia
Poi rientra nella console e digita:

  • invulnerabilità: god
  • per volare : fly
  • per attraversare le mura : noclip
  • invisibile ai nemici : notarget
  • ottieni le armi : impulse 101

A volte non funzionano e bisogna riprovare più volte o ricaricare il gioco. Ad ogni morte o caricamento i trucchi vanno rimessi.


Soluzionistore - Trucchi cheat soluzioni guide strategie e tattiche di giochi games videogames e videogiochi

FIRST PERSON SHOOTER - FPS ITALIAN TEAM - FPSTEAM
Copyright 2005 - info@fpsteam.it